Improvvisazioni

Non credo di essere l'unica ad acquistare generi alimentari completamente a casaccio, sognando di farci chissà che e poi lasciandoli miseramente ammuffire in frigo.
Tipo che la settimana scorsa al supermercato ho trovato in offerta una confezione doppia di pasta sfoglia fresca in offerta e senza riflettere l'ho ficcata nel carrello.
"Ma ti serve?" ha domandato il moroso, che è lui l'economo di casa.
"Ma sì, magari ci faccio una torta salata", ho risposto.
E con lo stesso spirito ho ordinato al gruppo d'acquisto il radicchio e il gorgonzola.
E venerdì sera, quando siamo tornati dal delirante ritiro dei formaggi mi sono trovata con tutti questi ingredienti e una cena da preparare.
Ah, e il latte che stava per scadere non l'ho detto?
Ecco cosa ne ho tirato fuori, frutto dell'esperienza accumulata nel tempo in cui non preparavo altro che torte salate.
Quiche radicchio e gorgonzola
quiche radicchio e gorgonzola
Ingredienti
1 rotolo di pasta sfoglia fresca (chi è bravo può anche farsela da sé, io vorrei imparare)
2 uova
1/2 bicchiere di latte
80 gr di gorgonzola
1 piccolo cespo di radicchio
olio, sale e pepe

Accendere il forno a 180°C. Lavare e sfogliare il radicchio senza scolarlo troppo. Stendere la sfoglia in una tortiera rotonda, punzecchiare la pasta con una forchetta e disseminare il fondo di gorgonzola tagliato a tocchetti.
In una ciotola sbattere le uova insieme al latte, salare e pepare e versare l'impasto nel guscio di sfoglia. Disporvi sopra le foglie di radicchio ancora ben umide (altrimenti in forno rischiano di carbonizzarsi), aggiungere un giro d'olio e infornare per 30 minuti.

Il moroso era molto felice dell'improvvisata!

13 commenti:

Barbara ha detto...
23 novembre 2009 15:18

Ci credo che "l'economo" sia stato ben felice, caspita, bellissima improvvisazione!

Alem ha detto...
23 novembre 2009 15:49

era felice si!!!
adoro il gorgonzola!

Lory ha detto...
23 novembre 2009 15:58

Radicchio e gorgonzola, che binomio vincente. Brava!

lise.charmel ha detto...
23 novembre 2009 16:30

mi sa che siamo tutti felici quando consumiamo le cose comprate per svagatezza :)
anch'io adoro il gorgonzola, secondo me sta bene con praticamente tutte le verdure

Mirtilla ha detto...
23 novembre 2009 16:48

deliziosa davvero ;)

pandora ha detto...
23 novembre 2009 17:07

io invece faccio mea culpa e confesso di aver acquistato la sfoglia per una torta salata con funghi, emmenthal e zucchine...e di averla lasciata ammuffire in frigo...:-(((

edi ha detto...
23 novembre 2009 17:11

ottimo Lise!
Ma se uno odia il gorgonzola, cosa può metterci dentro in sostituzione? Taleggio?

lise.charmel ha detto...
23 novembre 2009 17:15

pandora, ammetto di aver combinato una cosa simile anch'io, non con la sfoglia, ma con la pasta per le lasagne :(
edi, secondo me ci sta bene un qualsiasi formaggio che fonda bene e che ti piaccia, quindi no parmigiano per dire, ma una caciottina o un gruviera vanno benone, ma anche la robiola (anche se risulterebbe poco saporita), oppure il brie. insomma, scegli tu!

Nanny ha detto...
23 novembre 2009 17:35

Adoriamo il gorgonzola in casa,questa quiche avrebbe pochi minuti di vita :P

lise.charmel ha detto...
23 novembre 2009 18:01

nanny, devo confessare che in due ce la siamo mangiata tutta per cena a furia di "ancora un fettino" :)

Ginevra ha detto...
23 novembre 2009 18:15

mmmh appetitosa.... elimnnare acquisti compulsivi di cibarie con ricettine riuscite è una gran soddisfazione :-)
a proposito di lasagne... mi sa che ho delle lasagne in frigo ad ammuffire quando arrivo a casa controllo

Federica ha detto...
23 novembre 2009 18:33

ammazza che buona!!

Onde99 ha detto...
24 novembre 2009 10:01

Sarà anche stata un'improvvisata, ma credo sia il genere di torta salata che più potrei apprezzare!!!