A noi il brodo, a lei la carne

L'altro giorno discutevo con una collega di quelli che fanno tutto in dose multipla e poi congelano e ci domandavamo di che dimensioni fosse il loro congelatore. Nel mio, dopo tre pacchetti di carne, il pane che compriamo una volta a settimana e poi surgeliamo e i ravioli fatti in casa dalle zie, non ci sta più nulla e sì che è quello a cassetti che sta sotto il frigo, non un misero congelatorino a scomparto tipo i frigo da campeggio.
Perciò domenica ho fatto una bella pensata che mi avrebbe permesso di liberare un po' di spazio in frigo. Innanzitutto era una giornataccia tetra che da un bel piatto di tortelli in brodo poteva solo guadagnare. E poi avevo nel surgelatore un petto di pollo comprato per fare la pappa alla Pina e non ancora utilizzato.
Mi son detta: con la carne ci faccio il brodo, nel brodo ci cuocio i tortelli e poi la carne la dò alla Pina. E così ho fatto. Ho preparato il brodo con la carne, una carota, una cipolla affettata e un rametto di rosmarino. Una volta pronto l'ho scolato di carne e verdura, ci ho aggiunto il sale e un po' di olio e l'ho fatto bollire per i nostri tortelli (che erano tantissimi, una porzione per tre, non per due).
A fine pasto ho buttato nella pentola ormai vuota la carne a pezzettoni e mezza carota e ho frullato tutto insieme col minipimer, menre la Pina miagolava di golosità. Alla fine le ho fatto assaggiare la crema che era rimasta incastrata nelle lame del minipimer (non direttamente dall'elettrodomestico!) e lei ha dimostrato grande entusiasmo.
pappadigattina
Il moroso dice che ha un aspetto vomitevole, ma non è vero, anche l'odore è buono, buono anche per noi dico. In fondo si tratta solo di carne e carote.
Ne sono venute fuori due ciotolone: una delle due è nel congelatore (be', si era liberato un po' di spazio), l'altra è in frigo e viene tirata fuori al momento dei pasti. Col passaggio delle ore, nel frigorifero la mousse si è compattata e ha un aspetto molto "stagno", perciò al momento di ribaltarla nella ciotola la allungo con un po' d'acqua. Durante questa operazione la Pina miagola come una forsennata: sente profumo di pappa buona e non può aspettare!
la Pina ci guarda

18 commenti:

Alem ha detto...
17 novembre 2009 11:57

in realtà hai fatto una perfettissima ricettina da svezzamento!!
Io congelo tutto perchè ho proprio comprato un congelatore a pozzetto.
E' stata la mia salvezza!

Virginia ha detto...
17 novembre 2009 12:09

Anvedi che viziatona!!!!

lise.charmel ha detto...
17 novembre 2009 12:30

alem: ah, più che pappa di gattina era pappa di bambina? ;)
virginia: e non ho specificato che si trattava di petto di pollo bio comprato col gruppo d'acquisto!

Cuochella ha detto...
17 novembre 2009 13:22

graziosissimo il nome "la Pina"..mi ricorda la moglie di fantozzi :)
ehehe..i morosi sono sempre troppo severi nel dare giudizi ;p ma meno male che c'è la gatta ch eti da soddisfazioni maggiori ..hihihi!
e poi che buoni i tortellini in brodo, e pensare che prima erano proprio una punizione per me...ora invece quando fa freddo gli adoro!
ps. anche il mio freezer è sempre pieno di roba..mi amadre lo carica con tonnellate di carne...sembra ci sia un dinosauro nel freezer..non due bistecchine come dice lei -__-

piacere di averti conosciuta :)

giorgia

lise.charmel ha detto...
17 novembre 2009 13:48

ahahaha, giorgia, le mamme si assomigliano tutte. la mia quando vado a trovarla mi nasconde i viveri nella borsa
(il nome Pina è un omaggio alla speaker di radio dj, ma quando fa le acrobazie e si ribalta anche noi la chiamiamo Pina Fantozzi)

Onde99 ha detto...
17 novembre 2009 14:06

Ma che bella la micia ghiottona!!!

Lo ha detto...
17 novembre 2009 15:05

santo cielo Lapina è sempre più bellissimaaaaaaaaaaaaaaa..e tu sei davvero brava a fare le pappe...io le preparo per Nina,mentre il micio non si libera dalla sua dipendenza da crocchette....un benarrivato anche al tuo amico e al kitchen! belloooooooooo vero!

lise.charmel ha detto...
17 novembre 2009 15:19

onde, la pina ti ringrazia con una leccatina sulle palpebre (a me lecca solo sulle palpebre!)
lo, noi siamo fortunati perché fin da piccola ha sempre snobbato i croccantini e abbiamo faticato molto a farglieli mangiare, cambiando diverse marche (io però ci terrei perché so fanno bene alle gengive). e lei continua a mangiare di tutto: ci ruba il pane dalla tavola e l'altro giorno ha leccato il piatto dove tenevo la torta di adriano. scommetto che se facessi la cassoela pure quella si mangerebbe

lukiz ha detto...
17 novembre 2009 20:21

che bella che è diventata la pina! eppoi mangia pure benissimo.
mia madre da quando è andata in pensione sì è quasi del tutto trasferita in campagna e si è votata al surgelamento. perciò, dopo quantità industriale di marmellate e conserve e pelati e passate e sughi e verdure e frutta - come se non abitassi sola ma con altri dieci - ogni volta che mi vede mi riempie di ogni cosa. per dire, ha surgelato pure i peperoni, le melanzane che erano già secche, le pesche, il pesto. io cedo pure ai miei vicini di casa, ché sono disperata.
:)

Esmé ha detto...
18 novembre 2009 00:05

Io ieri ho picconato il permafrost che rivestiva le pareti del mio minifreezer (di quelli da campeggio, suppergiù), e l'ho vuotato. Ho aggiornato la lista che tengo appiccicata sullo sportello, per non dover ravanare ore quando cerco di ricordarmi cosa c'è dentro.
Impressionante. Non so come riesca a stivarci tanta roba.
La consegna adesso è: non comprare assolutamente più niente finché non ho smaltito tutti i mammuth ibernati.
Che bella gattona è diventata, la Lapina. Nel mio piccolo (anzi, piccolissimo: ha due mesi e mezzo) anche da me c'è una novità :-)

lise.charmel ha detto...
18 novembre 2009 09:20

lukiz, hai pensato di metter su un banchetto al mercato? :)
ahahah esmè: pensa che nel freezer della casa precedente non riuscivo più a tirar fuori le cose perché c'era la barriera dei ghiacciai. che bella la tua novità, ti scrivo subito per sapere i dettagli!

Lady ha detto...
18 novembre 2009 11:14

Ciao Lise! Caspita, ma la Pina è enorme! ;)
Ma le foto dei piatti le fai tu? Son bellissime!

lise.charmel ha detto...
18 novembre 2009 11:53

grazie lady! sì, le foto le facciamo noi (metro ha fatto la sua intendo), ma devi sapere che le mie da un mesetto sono ripassate al picnik

Katy ha detto...
18 novembre 2009 14:26

Che sarebbe il picnik? Un programma sul web?

lise.charmel ha detto...
18 novembre 2009 14:52

è un programma collegato a flickr. se tu guardi una tua foto qualsiasi su flickr, c'è il tastino EDIT. quello ti collega alla versione base di flickr, che ti permette di correggere colori, esposizione, taglio ecc. insomma, son quattro tasti, ma fanno miracoli

edi ha detto...
24 novembre 2009 12:51

solo per dire: bella la pinazza!!!!!

edi ha detto...
24 novembre 2009 12:51

solo per dire: bella la pinazza!!!!!

edi ha detto...
24 novembre 2009 12:51

solo per dire: bella la pinazza!!!!!