Recupero dal passato

Il mio lavoro prima di questo consisteva nell'acquistare stampe, brochure e libretti pubblicitari. Una volta venne a presentarsi un fornitore che portò con sé alcuni campioni del suo lavoro, tra cui un libro di cucina che aveva stampato la sua azienda. Era un libro bellissimo, ma per me troppo complicato, così dopo averlo sfogliato un paio di volte lo infilai in uno scaffale insieme ai romanzi e lì lo dimenticai.
Da quella giornata sono passati diversi anni, nel frattempo io sono andata a vivere col moroso e il libro è rimasto in quella casa di prima, visto che l'inquilina non aveva bisogno che le liberassi gli scaffali. Di recente sono tornata lì per un problema di caldaia e mi sono ricordata del libro, così me lo sono portato via. Si trattava nientemeno che di Pasticceria Salata di Ernst Knam!
Ad essere sinceri trovo tuttora gran parte delle ricette al di fuori della mia portata (e poi alcune sono spiegate in maniera del tutto superficiale, come se si rivolgesse a un pubblico di esperti), ma alcune ricette di torte salate sono invece abbordabilissime. E così, detto fatto: gli ingredienti in casa li avevo tutti, ecco che avevo trovato la cena per la sera.

Torta salata di spinaci di Ernst Knam
quiche_spinaci_uvetta_pinoli
Ingredienti
Un rotolo di pasta sfoglia
3 uova
250 ml di panna (io ho usato il latte)
spinaci
una manciata di uvetta
una manciata di pinoli
olio, sale e pepe

Srotolare la pasta sfoglia su una teglia. Accendere il forno a 180°C. Far rinvenire l'uvetta in una tazza con dell'acqua tiepida. Scaldare l'olio in una padella e cuocere gli spinaci per pochi minuti, aggiungere successivamente l'uvetta e i pinoli (eventualmente tostati in precedenza) e far insaporire. Salare e pepare. In una ciotola sbattere le uova insieme alla panna (o al latte), salare e pepare e con questa crema riempire la sfoglia. Versare sopra gli spinaci e cuocere in forno per 35 minuti.

3 commenti:

fantasie ha detto...
30 gennaio 2010 08:49

Qualche giorno fa a cassa di amici ho mangiato gli spinaci con l'uvetta e i pinoli e mi sono piaciuti tantissimo e ora vedo questa ricetta nientepopòdimenoche di Knam... devo assolutamente provvedere a rifarla a casa!

Alem ha detto...
30 gennaio 2010 20:16

non potevi lasciarlo li... hai fatto benissimo a riprenderlo!

lise.charmel ha detto...
1 febbraio 2010 13:39

fantasie, gli spinaci con uvetta e pinoli è una ricetta kosher, ultimamente l'ho vista in giro un sacco
alem, è stata una scopertona!