La pasta del sud

Proprio ora che sto per trasferirmi ancora più a nord, mi è venuta voglia di pubblicare la ricetta di questa pasta del profondo sud. E' una ricetta che ho imparato a Pantelleria un'estate di parecchi anni fa e che forse è poco indicata a questo clima post natalizio, ma tant'è. La foto non è molto bella, ma vi assicuro che la pasta è buonissima!









Pasta pantesca
Spaghetti alla chitarra
Pomodorini ciliegia
Capperi
Uvetta
Mandorle
Pinoli
2 alici
Peperoncino
Origano
Aglio
Pangrattato

Preparate un sughetto con tutti gli ingredienti ad esclusione del pangrattato (per rispettare meglio le consistenze, cominciate con aglio, pomodorini, alici, origano e peperoncino, poi aggiungete l'uva passa, le mandorle tritate grossolanamente e infine i pinoli). Scolate la pasta e saltatela in padella con il sughetto, guarnendo con pangrattato come fosse parmigiano.

11 commenti:

Nanny ha detto...
13 gennaio 2010 07:05

Adoro i piatti siciliani,è una terra meravigliosa,piena di tradizioni e gente fantastica.
Proverò al più presto questa ricetta,sono proprio in attesa della chitarra grazie ad un'amica,per ora copio poi t'informerò....

Alem ha detto...
13 gennaio 2010 08:48

Ah, la mia isola...
mia mamma da vera pantesca, invece del pangrattato usa il pane raffermo, fritto con un pochino d'olio, il prezzemolo e i pinoli.
provalo, è squisito!

Caroline ha detto...
13 gennaio 2010 09:56

Ma come ti trasferisci più a nord? Dove vai?

cantoediscanto ha detto...
13 gennaio 2010 10:08

Ok, la proverò, però non andare troppo lontano, che già nella stessa regione non siamo ancora riuscite a vederci. :(

Patricia ha detto...
13 gennaio 2010 12:46

Buona!!! profumata e piena di sapore, la proverò senz'altro!!
Baci
Patricia

lise.charmel ha detto...
13 gennaio 2010 13:52

a me la foto non sembra male: vien voglia di mangiarla e questo è l'importante. e anche se è poco adatta... be', ma chi lo dice? è un'idea carina per portare un po' di estate in questo inverno
canto: ma il post non l'ho scritto io, l'ha scritto metroicon, è lui che si trasferisce

Metroicon ha detto...
13 gennaio 2010 20:31

Alem, allora con una piccola modifica può anche partecipare alla raccolta contro gli sprechi!

Lo ha detto...
13 gennaio 2010 21:11

che buon...sai con questo misto di sapori ho provato a cucinare una verdura....mi piace l'idea di provarci una pasta :)

Babs ha detto...
14 gennaio 2010 11:10

con questo piatto è stato amore a prima vista!!! ottimo lise :-)

lise.charmel ha detto...
14 gennaio 2010 14:17

i complimenti sono tutti per metro però! :)

Metroicon ha detto...
16 gennaio 2010 22:49

I capperi! Ho dimenticato i capperi! Ora li aggiungo...