Non è vero che la dieta sia una faccenda punitiva

Come ho già ripetuto annoiando tutti, il programma alimentare che seguo prevede due uova la settimana. Il moroso le mangia volentierissimo all'occhio di bue, ma in quel caso bisogna fare attenzione all'olio che si butta in padella e poi va sempre a finire che ci si mangia insieme moltissimo (troppo) pane. Ecco perché quando mi è caduto l'occhio su questa ricetta, tratta da Cucina Moderna di febbraio, sono corsa immediatamente a comprare i cavolini di Bruxelles per replicarla a casa.
Facile, buona, riempie, è carina a vedersi e secondo la rivista sono solo 190 kcal a persona. Che volere di più?
Eppure non avevo mai fatto un clafoutis di verdure (va be', pure quello di ciliegie l'ho fatto una volta sola), credo che invece ripeterò l'esperienza, anche perché ho trovato la soluzione per gli amici che non mangiano la carne.
Clafoutis di cavolini di Bruxelles
clafoutis di cavolini di bruxelles
Ingredienti per due persone
350 gr di cavolini di Bruxelles
4 uova
40 gr di parmigiano reggiano
1/2 bicchiere di latte
3/4 foglioline di salvia
burro per la teglia

Lavare bene i cavolini, togliere i residui di gambo e le foglie esterne e lessarli (in acqua salata) per una dozzina di minuti (o cuocerli a vapore per 20). Separare i tuorli dagli albumi. Sbattere i tuorli con il latte e incorporare il parmigiano reggiano. Salare (poco!), pepare e aggiungere le foglioline di salvia lavate e spezzettate. Montare gli albumi a neve ben ferma e incorporarli delicatamente al composto dei tuorli. Versare il composto in una teglia imburrata e aggiungere i cavolini distribuendoli bene.
Cuocere in forno già caldo a 180°C per una ventina di minuti.

Questa ricetta mi ha dato modo di scoprire che la Pina mangia anche i cavolini di Bruxelles.

17 commenti:

colombina ha detto...
25 gennaio 2010 13:22

ma è strepitosa... anch'io con la mia perenne dieta la devo provare, sembra saporita e morbida, da fare anche con altre verdure!!! Grazie mille per lo spunto!!!

marsettina ha detto...
25 gennaio 2010 15:48

bella ricetta!

Onde99 ha detto...
25 gennaio 2010 16:05

Verissimo, al clafoutis non si pensa mai e invece è un piatto leggero e sfizioso, per niente punitivo, a differenza dell'uovo sodo e della frittatina in padella. Con i cavoletti non l'ho mai provato, forse perché non li amo particolarmente, ma con la verdura in generale li faccio spesso!

lise.charmel ha detto...
25 gennaio 2010 16:09

onde, infatti ti ho pensata quando ho visto la ricetta!
marsettina, colombina, grazie, vedrete che non resterete deluse

Lo ha detto...
25 gennaio 2010 20:21

la Pina mangia i cavolini di Bruxelles? ma è un mito! che bello questo claofoutis salato e leggero...mi sa che duplico ma senza cavoletti ...ehm a me non piacciono...posso usare il cavolo romano...non sarà bello come il tuo...ma buono credo si! un bacione

Federica ha detto...
25 gennaio 2010 20:36

wow che buona!

vaniglia ha detto...
25 gennaio 2010 22:01

ehi....
io mai fatto nessuno claufotis.
ha un aspetto piuttosto appetitoso direi ;)

Rayna ha detto...
26 gennaio 2010 01:47

La stampo subito, anche noi a casa siamo alle prese con la dieta, i grammi ecc,
La proverò anche con altre verdure
Ciao!

Alem ha detto...
26 gennaio 2010 08:46

mmmm.. ho dei cavolfiori in frigo.. stasera replico!!!
poi ti dico com'è venuto!

Katy ha detto...
26 gennaio 2010 10:23

Mmmmm molto attraente! A me piacciono molto i cavolini, solo che mi gonfiano da matti. Invece ho comprato il fegato, che mi fa bene, e volevo provarlo seguendo la ricetta di una frittata che ho trovato ieri per caso. ALtrimenti le uova mi marciscono in frigo, mi scordo sempre di averle...

luna ha detto...
26 gennaio 2010 12:03

ciao è la prima volta che entro nel tuo blog: volevo farti i complimenti perchè mi piacciono parecchie dell tue ricette e poi sono anche piacevoli da leggere!
Complimenti
Luna

ilcucchiaiodoro ha detto...
26 gennaio 2010 15:33

Sai i cavoletti anche se mi piacciono sia per il gusto sia esteticamente (ma quanto sono carini?) li compro pochissime volte perchè non so mai cosa ci posso preparare... questa ricetta mi sembra molto deliziosa e visto che ho una cena in programma credo di poterla preparare... grazie mille per la ricetta,compro davvero pochi i giornali...

lise.charmel ha detto...
26 gennaio 2010 16:30

secondo me vien bene con qualsiasi verdura, basta che sia stata un po' precotta. poi fatemi sapere che provo anch'io!
alem a me il cavolfiore arriva stasera, ma volevo provare una ricetta di torta salata vista su S&P (se la faccio la vedrai)
katy, tu pensa che io invece le uova le faccio sparire subito (sarà perché finiscono in troppi dolci?)
luna, grazie per le parole carine!
grazie a tutte, sono contenta di essere stata utile per la cena di qualcuno :)

Ginevra ha detto...
27 gennaio 2010 16:43

mmmh bello dopo aver visto la foto adesso vedo anche la ricetta.
Io i cavoletti li ho sempre snobbati e il claufutis dolce l'ho provato una sola volta però questa ricetta è proprio bellina. la devo provare

evelyne ha detto...
28 gennaio 2010 11:35

ho giusto dei cavoletti in frigo che aspettano un'idea allettante... stampo e cucino stasera!

colombina ha detto...
30 gennaio 2010 15:15

l'avevo segnata... stasera ci provo con i lampascioni, poi ti faccio sapere!!! Grazie cara

colombina ha detto...
31 gennaio 2010 08:58

è venuta buonissima, è piaciuta molto anche a mio marito, grazie mille