Ubriaca di pere

Per il risotto pere e gorgonzola della settimana scorsa avevo mandato il fidanzato a fare la spesa dicendogli espressamente: "comprami una pera". Lui invece è tornato a casa con un'intera confezione che occorreva smaltire nei diversi modi. Sempre martedì scorso sfogliavo l'ultimo numero di Sale e Pepe, arrivato proprio quel giorno dentro la mia casella di posta e ho trovato la ricetta di un dessert di pere al vino rosso con spezie e frutta secca. La frutta secca della ricetta originale era però costituita da albicocche secche e uva passa, che io non avevo in dispensa (e faccio male, soprattutto per l'uvetta, che compare spesso in sfiziosissime preparazioni), perciò ho ben pensato di rielabrorare la ricetta e alla fine è venuta quasi completamente diversa dall'originale che l'ha ispirata e dalla quale ho preso spunto anche per la presentazione.
Pere al Porto con frutta secca

Pere al Porto con frutta secca

Ingredienti per due
2 pere sode
2 manciate di nocciole, noci, mandorle tritate grossolanamente (col pestacarne per esempio)
1 cucchiaio di zucchero + 1 cucchiaino
1 bicchiere di Porto
gr. 100/150 di mascarpone
2/3 chiodi di garofano, 1 anice stellato, una spolverata di cannella

Preparazione
In un pentolino dal fondo spesso mettere a scaldare il Porto con il cucchiaio di zucchero e le spezie. Sbucciare le pere e tagliarle a tocchetti, mantenendo intatta la parte alta. Quando il vino comincia a bollire aggiungere le pere e cuocere per una quindicina di minuti.
Distribuire sul fondo delle coppette uno strato di frutta secca tritata. Sbattere a crema il mascarpone con il cucchiaino di zucchero e disporlo sopra la frutta secca. Togliere le pere dal Porto e distribuirle sopra il mascarpone, avendo l'accortezza di mantenere in piedi la parte col picciolo. Versarci sopra il Porto filtrato e completare con altra frutta secca tritata.
Servire a temperatura ambiente.

Questa ricetta partecipa alla raccolta IL DOLCE CUCCHIAIO di pan di panna.


4 commenti:

elisabetta ha detto...
4 marzo 2009 10:52

Non ho ancora sfogliato l'ultimo Sale&Pepe, ma la tua ricetta mi piace molto :)) è proprio invitante

Mara ha detto...
8 marzo 2009 23:07

ma che bellezza.... grazie di avere partecipato......
un bacio

lise.charmel ha detto...
9 marzo 2009 17:25

grazie!
mara grazie a te per avermi dato l'occasione