Un'altra cena da pochi minuti

Questa settimana sono in crisi. Sabato a causa di vari impegni non siamo riusciti ad andare a fare la spesa. Siccome lo sapevo non ho preparato il menu della settimana. Ora ho il panico di "cosa mangeremo stasera?" che solo fino a due settimane fa, prima dell'avvento del menu in casa Charmel, non mi era mai venuto, nemmeno quando il frigorifero era talmente vuoto che pensava stessimo per sbrinarlo.
Mentre stavolta abbiamo una buona provvista di carne in freezer e formaggi e salumi in frigorifero: di fame proprio non moriremo.
In ogni caso qui presento una cenetta della settimana scorsa, realizzata in pochissimo tempo e foriera di enormi soddisfazioni (ecco cosa succede ad avere in casa giusto due ingredienti in più).
La ricetta viene da Sale e Pepe di settembre (quello di ottobre non mi è ancora arrivato, anche se penso sia già in edicola) ed è stata rivisitata secondo le necessità del momento. Tanto per cominciare non è a straccetti come nell'originale perché la carne non si era sgelata bene e non avevo una motosega per tagliuzzarla. Poi, sempre cercando di non usare la panna prevista nella rivista, l'ho sostituita con il latte. La ricetta originale prevedeva anche del brodo, ma avendo usato il latte mi sembrava già abbastanza liquida così.
Fettine alla senape più facile di così non si può
fettina_senape3
Ingredienti per due
2 fettine di carne sottile
mezzo bicchiere di latte
1 cucchiaio di senape
una manciata di olive nere possibilmente kalamata
1 rametto di timo
olio, sale, pepe

Rosolare la carne con l'olio in una padella antiaderente per due minuti. Aggiungere il latte e la senape, creando una cremina che si addenserà con la cottura. Aggiungere le olive e appena prima di spegnere il fuoco, il timo. Regolare di sale e pepe e buon appetito.

Anche la Pina era molto ingolosita dalla preparazione e nonostante avesse la sua pappa nella ciotola continuava a miagolare da sotto il tavolo, finché non ci è saltata in braccio e ha messo il musino nel piatto. Abbiamo pensato: "Facciamole assaggiare la senape: non le piacerà e la smetterà". Invece le è piaciuta eccome, abbiamo fatto una fatica terribile a non farci rubare la cena!

7 commenti:

Nanny ha detto...
21 settembre 2009 13:08

Caspita per essere un piatto veloce ti è venutto benissimo,ho l'acquolina in bocca :P

manu e silvia ha detto...
21 settembre 2009 13:42

Caspita...per essere una cena improvvisata, te la sei cavata proprio benissimo!! davvero gustosa!
baci baci

lise.charmel ha detto...
21 settembre 2009 13:47

be', improvvisata non proprio: era velocemente preventivata :)

sabrine d'aubergine ha detto...
21 settembre 2009 22:21

Mi piace moltissimo! Adoro la senape e questa tua salsina con il latte invece della panna mi pare saporita e delicata al contempo. Ben vengano le ricette rapide come questa! A presto

Alem ha detto...
22 settembre 2009 12:43

L'ho fatto! Aperto :)

Lo ha detto...
22 settembre 2009 16:05

uhhh ma a me piace un sacco la senape...proprio come alla tua pina...chissà che bontà

lise.charmel ha detto...
23 settembre 2009 14:33

lo, sabrine, se vi piace la senape dovete provare!
alem, sono venuta da te, sei già tra i miei preferiti