E chi sono io, la figlia della serva?

Sui deliziosi blog di cucina che frequento abitualmente è tutto un fiorire di post sulle vacanze, con foto bellissime dei posti visitati. Le mie foto non saranno mai bellissime, ma ci tengo lo stesso a mostrarne qualcuna.
Il primo viaggio l'ho fatto a Cuba: due settimane alternando visite alle città e mare. E' stato un viaggio bellissimo, anche per l'anima e sono molto felice di esserci stata, anche se ho visitato solo la zona occidentale e mi manca tutta la parte orientale (dicono che Santiago sia bellissima). Ci sarebbe voluta almeno una settimana in più.
Siamo stati innanzitutto a L'Avana.


Siamo stati al mare:


Quella nella foto è la spiaggia di Maria la Gorda, una delle più belle, almeno a mio parere (e comunque almeno nelle foto).
E infine abbiamo visitato altre città. La foto qui sotto è di Trinidad, piccola città patrimonio dell'Unesco.


Ma questa non è l'unica vacanza della fortunata estate appena trascorsa. Ho passato l'ultima settimana di agosto spaparanzata sulle spiagge del Conero, nelle Marche. Sono posti davvero deliziosi, dove mi piacerebbe tornare. E l'ultimo giorno ho fatto un giro ad Ancona: città graziosa, pulita, ordinata e veramente piacevole da visitare.
Sono stata davvero bene e sono ancora rilassata, peccato solo che a vedere le foto dei viaggi delle altre mi sia rimasta la voglia di ripartire!

7 commenti:

marsettina ha detto...
4 settembre 2009 17:50

che bei posti!

eppifemili ha detto...
4 settembre 2009 20:50

anche io sono stata a cuba...
che posti meravigliosi...
e poi ho mangiato benissimo.
infatti ho scoperto che la cucina locale per quanto semplice, è davvero buona.

Mammazan ha detto...
5 settembre 2009 11:37

Cerca di non essere severa con te stessa!!
Le foto invece sono bellissime!!
Baci

Art Travelling ha detto...
5 settembre 2009 16:46

Belle foto! Su tutte quella della spiaggia, fa venir voglia di partire subito :D

Chiara ha detto...
6 settembre 2009 15:01

ciao!!anch'io sono stata in vacanza a Cuba questa estate!!
Trinidad è un vero incanto!!
a presto!!

alessandra (raravis) ha detto...
6 settembre 2009 16:16

e che stipendi danno, alle serve, perchè le loro figlie possano permettersi dei viaggi così belli?? ;-)
Mai stata a Cuba,che mi attira poco, mentre appena posso scappo nelle marche, per le quali nutro un amore tutto speciale e incondizionato.
Mi associo anche alla tua voglia di ripartire: io, pur avendo la fortuna di vivere con la valigia in mano (e per diletto, per giunta, non per lavoro), di viaggiare non sono mai sazia...
buona domenica
ale
P.S. prendilo per quello che vale, perché non me ne intendo, ma a me le tue foto sembrano proprio belle.

lise.charmel ha detto...
7 settembre 2009 09:36

Grazie a tutte, ma le foto sono state accuratamente selezionate su un centinaio a disposizione! :)
Questo sembra essere stato l'anno di Cuba per molti! Eppifemili, è vero, la cucina è semplice, ma gustosa, il riso congrì era una delle mie pietanze preferite e ho scoperto che si mangiava benissimo in posti inaspettati (tipo a Moron, che è stata la tappa più orrenda della vacanza, tra città e albergo, abbiamo scovato un paladar dove abbiamo mangiato divinamente).
Alessandra, a parte una gita a Pesaro Urbino alle media non ero mai stata nelle Marche e l'ho trovata una regione deliziosa e con molto da scoprire, credo tra l'altro che abbia un entroterra bellissimo e mi ha lasciato una gran voglia di tornare