E adesso dolce!

Dopo la torta salata restavano ancora dei fichi per altre preparazioni che esulassero il mangiarseli così, a crudo, aprendoli con le mani (buonissimi comunque eh) e ho voluto provare una delle ricette che si trovano sull'ultimo numero di Sale e Pepe, che dedica un intero servizio ai dolci a base di fichi.
Tra tutte le ricette presenti, sono stata attratta da un abbinamento con il cioccolato, che ho trovato piuttosto insolito, e le mandorle, che obiettivamente vanno bene quasi con tutto.
Il risultato è una bomba calorica perfetta per la colazione mattutina: una fetta di questo dolce (con un caffè e uno yogurt) mi permette di arrivare fino all'ora di pranzo senza disperanti languori o tentativi di addentare la scrivania, che proprio invitante non è.
Sono anche abbastanza orgogliosa della foto: non per meriti artistici (?) miei naturalmente: è che mi sono fatta prestare dal fratello del moroso la sua macchina fotografica, che pur restando una normalissima compatta automatica, dispone di qualche funzione in più della mia, che se opportunamente selezionata, dà vita a un'immagine migliore di quelle che ho propinato finora.
Credo che sia arrivato per me il momento di cambiare macchina.

bomba calorica fichi e cioccolato
Torta fichi, mandorle e cioccolato
Ingredienti
400 gr di fichi
5 uova
150 gr di zucchero
200 gr di farina di mandorle
50 gr di fecola
150 gr di cioccolato
1 cucchiaino di lievito

Montare a neve le uova con lo zucchero per almeno 5 minuti. In una scodella a parte setacciare insieme la fecola e il lievito, unire la farina di mandorle, il cioccolato tritato (io l'ho messo a pezzetti: è sempre bello addentare una torta e inciampare in un pezzettone di cioccolato) e 250 gr. circa di fichi tagliati a cubetti. A questo punto aggiungere delicatamente il composto di uova e zucchero, cercando di non smontarlo.
Versare il tutto in una tortiera ricoperta con carta da forno, tagliare a rondelle i fichi rimasti e decorare la cima della torta. Infornare a 180°C per 40 minuti.

11 commenti:

Barbara ha detto...
17 settembre 2009 18:07

Anche questa spettacolare: devo andare in cerca di fichi!!!!

Federica ha detto...
17 settembre 2009 18:11

complimenti!! bellissima e buonissima!

ilcucchiaiodoro ha detto...
17 settembre 2009 19:15

Sembra davvero ottima!

lenny ha detto...
17 settembre 2009 21:41

E' interessante questa ricetta che può essere utilizzata anche con altra frutta: complimenti per il dolce e per la foto :))

fantasie ha detto...
17 settembre 2009 21:56

Ho comprato proprio due giorni fa il numero di Sale & pepe da cui hai preso la ricetta e anche io volevo farla per vedere le differenze con quella che ho fatto ad agosto!
Baci

Mirtilla ha detto...
17 settembre 2009 23:35

mamma mia che aspetto favoloso!!

Onde99 ha detto...
18 settembre 2009 09:07

Lise, la foto è bellissima! Trasmette perfettamente la ricchezza di questa bellissima torta, che mi dà l'idea di essere, oltre che confortante al punto giusto per affrontare i primi freddi, anche molto profumata!

lise.charmel ha detto...
18 settembre 2009 09:08

grazie a tutte!
lenny, in effetti sì, non ci avevo pensato, ma si presta a tante versioni, con frutta molto diversa

marsettina ha detto...
18 settembre 2009 11:16

woww che bontà!

Nicole ha detto...
18 settembre 2009 12:09

L'ho vista anche io la torta su Sale e Pepe e mi era venuta una mezza idea di provarla!Di solito ho sempre paura di seguire le ricette dei giornali, ma sembra davvero bellissima!!!Da provare!

lise.charmel ha detto...
21 settembre 2009 10:05

Nicole, buttati, di solito Sale e Pepe è affidabile