In cucina con Martha Stewart (e metroicon)

Ieri sera l'amico Metroicon era a cena da me per raccontarmi le ultime novità. Per cena avevo scelto un piattino rapido, dritto dritto da questo libro di Martha Stewart, che ultimamente mi aiuta non poco nella stesura dei menu settimanali.
Solo che ero stata in giro tutto il pomeriggio, tra giri per negozi, shopping, passaggio obbligato dal macellaio e ritiro della verdura del gruppo d'acquisto e sono arrivata a casa alle otto meno venti. Il tempo di mettere in forno alla velocità del diavoletto della Tazmania una torta salata al salmone (prossimamente su questi schermi), che il campanello suonava per l'arrivo degli ospiti.
Io ero ancora in alto mare con la preparazione del piatto, la Pina faceva di tutto per ottenere la sua parte e così alla fine il riso basmati l'ha cucinato metro, io ho fatto il resto.
Manzo all'arancia di Martha Stewart
manzo alle arance
Ingredienti per tre persone
550 gr circa di controfiletto di manzo tagliato a 1,5 cm di spessore
3 arance non trattate
1 cucchiaio e mezzo di salsa di soia
olio
farina

Tagliare a pezzettoni il controfiletto e infarinarlo. Cuocere i pezzettoni in una casseruola capiente con un po' di olio e aggiungerne eventualmente altro durante la cottura, che durerà circa 5 minuti, in modo che la carne sia dorata uniformemente. Grattugiare la buccia di un'arancia e spremerne il succo nella stessa ciotola. Aggiungere la salsa di soia e scaldare il contenuto in un pentolino, facendolo leggermente restringere.
Pelare le altre due arance al vivo, tagliarle a rondelle da dividere successivamente in due. Aggiungerle al controfiletto insieme alla salsina di succo di arancia e cuocere ancora per qualche minuto.
Servire con del riso bianco (eventualmente cucinato a parte da uno degli ospiti).

8 commenti:

fantasie ha detto...
2 dicembre 2009 13:15

CHE BONTà, ME LA SEGNO, PERCHé MI PARE UN'OTTIMA PIETANZA ANCHE PER UN BUFFET!

m. ha detto...
2 dicembre 2009 13:19

lise, come mi piace leggerti qui e come mi piacciono le tue ricette!
questa in particolare, ché queste sono le preparzioni che mi riconciliano con la carne. a casa mia va forte il maiale al curry con cipolle e il "banale" maiale in agrodolce. vado a pranzo, o finisce che svengo sulla tastiera.

Pandora ha detto...
2 dicembre 2009 13:56

che piatto invitante!

lise.charmel ha detto...
2 dicembre 2009 14:38

fantasie, grazie, però lo sconsiglio per un buffet: è un piatto molto buono caldo, ma da freddo non lo proporrei
pandora, m. grazie!
m., se clicchi sull'etichetta "carne" qualche preparazioncina sfiziosa con la frutta la trovi

Alem ha detto...
3 dicembre 2009 09:17

la mia cassetta di arance mi spinge a provare subito la tua ricetta... direi stasera!

fiamma ha detto...
3 dicembre 2009 13:37

mi piace un sacco l'idea! se riesco a vincere la mia avversione per le cose morte lo provo:)
grande amica!
f.

Nanny ha detto...
4 dicembre 2009 05:52

Adoro lericette con questi contasti,poi con la stagione delle arance diventa un piatto davvero insolito, tutto da scoprire :P

monicabionda ha detto...
4 dicembre 2009 15:49

trovo molto interssante la ricetta, penso la proverò.
intanto ti comunico che stasera sono di biscotti! e che se va tutto come deve, lunedì vengo in quel di Milano. ci saresti per andare a una mostra (pensavo Hopper, ma anche la fotografica di Steve... -mannaggia, mi sfugge il cognome è il colmo- è nella classifica delle cose che voglio fare)?
Il tutto condito di chiacchiere of course!! baci