Innovazione nel risotto

Il risotto è uno dei piatti preferiti del moroso. A dire il vero lui ama anche il riso in bianco, ma è sempre felice quando sperimento qualche ricetta nuova in questo campo. Ecco infatti che aveva accolto con entusiasmo il numero di Sale e Pepe di novembre, con il consueto articolo dedicato ai risotti. Io poi li avrei voluti provare tutti!
Solo che non sembrava mai il momento giusto, fino a che martedì non mi sono trovata in casa con un paio di mele da far fuori. Ed ecco qua il risotto alle mele: facile, innovativo e sufficientemente scenografico da potersi proporre anche a un pranzo con ospiti particolarmente snob oppure capitati all'ultimo momento, visto che si tratta di ingredienti facilmente reperibili nella propria dispensa.
La ricetta originale prevedeva il lardo, che probabilmente ci sta molto bene. Io non l'avevo in casa e ho usato il solito burro, era comunque buono.
Risotto alle mele e rosmarino
risotto alle mele
Ingredienti per due persone
135 gr di riso carnaroli
1 grossa mela
1/2 cipolla (o uno scalogno se si preferisce)
1 litro di brodo vegetale
1 rametto di rosmarino
1 bicchierino di grappa (la ricetta originale prevedeva il Calvados)
burro
parmigiano per mantecare

In una padella capiente far sciogliere il burro e farvi dorare la cipolla. Quando è appena morbida e dorata tostarvi il riso e sfumare con la grappa (o il calvados). Tagliare la mela in due: di queste due metà una farla a pezzettini, l'altra a fettine sottili e aggiungere al riso. Cuocere per 15/18 minuti aggiungendo il brodo di volta in volta man mano che si asciuga.
A fine cottura aggiungere il rosmarino, mantecare con burro e parmigiano e servire.
Ho raspato anche il piatto.

6 commenti:

Caroline ha detto...
11 dicembre 2009 17:47

Anche al fiancé piacciono molto i risotti e va matto anche per il riso in bianco.

Clementina ha detto...
11 dicembre 2009 20:01

che ricetta insolita, è da provare. BUON FINE SETTIMANA!

Patricia ha detto...
11 dicembre 2009 21:53

Mi piacciono questi sapori insieme, lo proverò sicuramente. Grazie di essere passata da me:) a presto
Patricia

fantasie ha detto...
12 dicembre 2009 00:42

Che intenditore il tuo moroso! Anche io mangerei sempre riso (in bianco no, però!) e poi con la frutta mi fa impazzire (io l'ho fatto con le arance, con le mele e salsiccie, con mele e pancetta, con pere e pancetta, con melograno, ecc. ecc.), quindi approvo e sottoscrivo... e poi è naturalmente gluten free!

Nanny ha detto...
12 dicembre 2009 21:14

Adoro i piatti con la frutta , questo risotto mette davveo l'acquolina in bocca :p

Blogger ha detto...
28 febbraio 2017 21:05

SwagBucks is the #1 get-paid-to site.