Erano mesi che aspettavo

Prima di aprire questo blog ho girovagato tanto nella rete leggendo un po' di foodblog famosi. Oltre a cavoletto (che leggo sempre con entusiasmo), mi piaceva tanto ciliegina sulla torta (mi piacerebbe ancora, se scrivesse un po' di più) e mi ricordo che all'epoca mi ero innamorata di questa ricetta qui.
Fin dalla prima volta che l'avevo letta mi era venuta voglia di rifarla, ma Natale era passato, sembrava che la stagione non fosse quella più propizia. Ecco allora che ho aspettato e aspettato finché non è arrivato dicembre e ho inaugurato quella che si potrebbe chiamare "la stagione dei biscotti" (perfino l'attuale password del pc aziendale è biscotti).
Così venerdì sera ho preparato l'impasto e domenica ho infornato i tanto agognati biscottini al limone. Devo ammettere che valeva la pena di aspettare. I biscotti sono tutti finiti dentro scatole regalo, tranne due e quelli erano strepitosi. Tipo che correrei a casa a rifarli subito!
Grazie Tuki!
Lemon meltaways
Lemon meltaways
Ricetta pedissequamente copiata da Ciliegina sulla Torta. Foto mia, ma qua nessuno ne dubitava.
Ingredienti
160 g di burro morbido
125 g di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia
la scorza grattugiata di due limoni
2 cucchiai di succo di limone
260 g di farina 00
20 g di maizena
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare

Versare nella planetaria (o nel robot) il burro con lo zucchero, le scorze di limone e i semi della vaniglia e lavorare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea; unire il succo di limone ed il sale e mescolare. Versare tutta la farina setacciata assieme alla maizena e lavorare velocemente fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Formare con l'impasto un salsicciotto di circa 5 cm di diametro, avvolgerlo nella carta forno e lasciarlo in frigorifero tutta la notte. Preriscaldare il forno a 180°C, ricavare dall'impasto freddo tante rondelle dello spessore di circa 1 cm o poco più, sistemarle su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocere per 12 minuti. Una volta cotti, tirarli fuori dal forno e lasciarli raffreddare leggermente, passare nello zucchero a velo ancora caldi e lasciarli raffreddare su una griglia. Conservare in scatole di latta.

Questa ricetta partecipa alla raccolta "Idee golose sotto l'albero" di Anice e Cannella.

Io a Natale regalo questi

2 commenti:

Gloria ha detto...
15 dicembre 2009 12:58

Devono essere buonissimi! Uffi, vorrei fare tanti tipi di biscotti! Se riesco li provo a fare se no...no, non penso di essere in grado di aspettare così tanto, li farò durante le vacanze post natale (e me li pappo io, pazienza per i regalini!)

lise.charmel ha detto...
15 dicembre 2009 13:53

gloria, io pure vorrei fare mille tipi di biscotti: ora sto sfogliando tutti i miei libri e vorrei fare 3/4 delle ricette. come dici tu, probabilmente anche dopo natale biscotterò a ripetizione
:)