Oggi non ho voglia

Succede vero? Succede anche a chi ha un blog di cucina, di non aver voglia di cucinare. Succede di non aver proprio voglia di far niente, in generale. Domenica, io e la Pina non avevamo voglia di far niente. Lei ha dormito tutto il giorno, che invidia. Io non avevo neanche voglia di mangiare, che fortuna, mi capitasse più spesso, figurarsi se avevo voglia di preparare.
A pranzo mi è andata bene: il moroso ha riportato mezzo pollo da casa dei suoi. Io non è che vada matta per il pollo, arrosto poi figurarsi, però l'ha mangiato quasi tutto la Pina quindi perfetto. La sera invece purtroppo no. Io stavo così bene sul divano appoggiata al petto del moroso, avevo anche chiuso gli occhi, non mi sarei più mossa da lì nei secoli dei secoli. Invece lui voleva mangiare, che disdetta. Io non avevo neanche programmato niente, quando mai.
Alla fine una carrucola psicologica mi ha sollevata dal divano, sono andata in cucina, ho aperto il frigo. Ho visto che c'erano gli spinaci puliti. Le uova e il fontal. E il contenitore di alluminio dove aveva alloggiato il pollo (no, quello non era dentro il frigo, era in giro sul bancone della cucina).
Frittata di spinaci al forno
frittata di spinaci
Ingredienti per due persone
3 uova
3 manciate di spinaci puliti
100 gr di fontal (ma meglio ancora l'emmenthal)
olio, sale e pepe

Scaldare un cucchiaio d'olio in una padella e rosolarvi brevemente gli spinaci. Sbattere le uova in una ciotola per un attimo appena, giusto per amalgamare tuorli e albumi. Aggiungere il formaggio grattugiato con la grattugia a fori grossi, salare e pepare a piacere e aggiungere gli spinaci. Versare il tutto in una pirofila e cuocere in forno a 180°C per 20 minuti.

9 commenti:

Caroline ha detto...
2 marzo 2010 15:40

Succede eccome di non aver voglia. Poi ultimamente sono ossessionata dalla pulizia e si sa, chi pulisce spesso non cucina. Per cucinare bisogna sporcarsi.

Lo ha detto...
2 marzo 2010 15:56

eh si che succede...a me nel weekend soprattutto se non c'è la gnoma...niente mi può smuovere...si mangiano panini...eheh ma devo tenere a mente anche l'idea di questa frittata! un bacione

Federica ha detto...
2 marzo 2010 16:32

Cavoli se succede di non aver voglia di stare ai fornelli! Sabato il moroso a cena l'ho messo a pane e prosciutto più insalata in busta pronta da condire!!! Però è vero, le uova risolvono sempre in questi casi: ottima l'idea della frittata al forno, tanto gusto e poca fatica. Baci

lise.charmel ha detto...
2 marzo 2010 16:51

federica, la tua cena di sabato era la mia di ieri! :)
caroline, ammetto che io non ho neanche voglia di pulire ahimè
lo, che consolazione, temevo di essere la solita svogliata

Caroline ha detto...
2 marzo 2010 17:06

Lise, anch'io non ho voglia di pulire comunque, per questo cerco di sporcare il meno possibile ; )

Nanny ha detto...
2 marzo 2010 19:23

Ogni tanto vorrei avere sotto al naso un bel piatto pronto,invece mi tocca sempre cucinare!
Spesso i piatti svuotafrigo si rivelano grandi bontà!

banShee ha detto...
3 marzo 2010 10:47

Ciao :)

Mi chiamo Elena e sul mio blog di cucina sto raccogliendo delle ricette, insieme agli altri food blogger, per creare una raccolta. :)

Si tratta di ricette "a colori" che verrebbero poi raccolte (citando ovviamente le fonti) in un ebook scaricabile da tutti gli amanti della buona cucina.

Se ti può interessare, questo è il link dove ci sono tutti i dettagli. :)

Raccolta ricette di cucina


Spero di averti incuriosita. :P

Ti auguro buona giornata,

elena.

lise.charmel ha detto...
3 marzo 2010 12:04

aha caroline, ora ho capito! :)
nanny, io vorrei a volte qualcuno che cucinasse dei bei manicaretti per me, possibilmente senza dover andare al ristorante (voglio la cuocaaaaa)
elena, corro a vedere!

Ely ha detto...
3 marzo 2010 21:11

succede eccome se succede per fortuna tu hai avuto la carrucola che ti ha sollevato, io a volte sollevo solo la cornetta e chiamo la pizzeria... baci Ely