I buoni propositi dell'autunno

Ne parlavano stamattina a radio DJ quei due sciamannati di Andrea e Michele. Ne parla lei in questo post  che mette allegria e fa venir voglia di fare. Ci ha fatto un post bellissimo e colorato anche la mia amica June.
E allora anch'io, che in genere fuggo i buoni propositi come la peste, ho deciso che mi faccio un piccolo post dei buoni propositi di settembre, così per mettermi di buonumore prima di ritornare a lavorare sulle procedure aziendali.
A settembre comincerò anche il corso Basi di pasticceria della Cucina Italiana* e spero poi di mettermi a produrre sfoglie, creme, pasticcini e torte di lusso. Ma questo non è esattamente un proposito. Allora.
1) Imparare a fare le torte farcite e glassate, tipo Victoria Sponge. Proprio ieri guardavo il capitolo su questo genere di torte sul libro di Nigella ed ero particolarmente attratta dalla Butterscotch. Ma la verità è che il mio primo tentativo sarà con la torta di cioccolato che campeggiava sulla copertina del numero 50 del magazine di Donna Hay (ho cercato quel numero per mesi alla Mondadori di Corso Vittorio Emanuele).
2) Non mangiarle.
3) Scherzavo.
2 per davvero) Andare in palestra tre volte alla settimana.
3) Mangiare più verdure, in quantità e varietà.
4) Continuare a preparare i menu settimanali sfruttando le mille riviste e i duemila libri che compro. Questo mi aiuta a fare una spesa sensata e a mangiare più sano e più variato (questa settimana che non ho fatto il menu, al pensiero della cena mi viene la depressione).
5) Imparare ad allestire i set delle foto per il blog, cercando di evitare la sciatteria della pigrizia.
6) Imparare a conoscere la luce nelle foto, pur con la mia macchinina compatta brum brum.
6) Comprare una reflex e imparare a usarla (magari questo verso la fine dell'anno).
7) Scrivere sul mio diario personale almeno una volta al mese, per raccontare delle mostre che vedo e che tanto amo.
8) Leggere, leggere, leggere. Basta TV.

* amica Donatella, sei stai leggendo: dai, dai, dai.

5 commenti:

Lo ha detto...
2 settembre 2010 13:12

propositi...anche dentro di me aleggia questa parola...ce la regala settembre???...ma io per ora sono ancora troppo discola per fermarmi....così copio il tuo meraviglioso punto 3 in cui dici scherzavo! un bacione grande

lise.charmel ha detto...
2 settembre 2010 13:58

:)
fai bene a non fare propositi, non so come sia venuto a me. ma sono tutti propositi divertenti!

Carolina ha detto...
2 settembre 2010 18:12

Io non sono molto brava con queste...
In genere durano solo 1 settimana! ;)
A presto!

lise.charmel ha detto...
3 settembre 2010 10:48

carolina, ammetto che a volte il senso dei propositi è solo quello di farli, non di seguirli :)

rossella ha detto...
3 settembre 2010 17:27

eheheheheh... io lo ammetto, adoro i buoni propositi, è un gioco che faccio spesso con le mie sorelle all'inizio dell'anno, ed è bellissimo! mi mette di buon umore... sia che i propositi diventino realtà sia che rimangano buoni, per l'anno seguente! =D
vaniglia