Diamoci un trancio

Nel posto dove lavoro c'è un tizio famoso in tutta l'azienda per le sue frequenti sgrammaticature e storpiature linguistiche, sia che parli in italiano (che teoricamente sarebbe la sua madrelingua) che in inglese.
Le sue frasi celebri volano di bocca in bocca perché chi le sente chiama subito all'adunata tutti i colleghi per riferire le perle.
Tra le più celebri, la confusione tra quanDo e quanTo, quinDi e quinTi, "Sei tu che segui la gente?" (= Sei tu che segui le agende?), "il settore bildi e co'strazio" (= il settore building e construction") e "Diamoci un trancio" (= diamoci un taglio).
Così tutte le volte che al supermercato ordino un trancio di tonno o di altro pesce, non posso fare a meno di pensare a lui e ridacchiare tra me e me, mentre me ne sto in coda con il numeretto.
Tra l'altro il trancio di tonno mi risolve tantissime cene in men che non si dica: basta schiaffarlo in forno per pochissimi minuti per avere un secondo superlusso senza nessuna fatica.
Quando arriva l'estate poi, grazie alla disponibilità, mi piace farlo con le zucchine, che senza aggiungere difficoltà, ne fanno un piatto apparentemente superlusso.
Bistecca di tonno con fiammiferi di zucchine
Bistecca di tonno e fiammiferi di zucchine
Ingredienti (per due persone)
1 trancio di tonno grande o due piccoli
1 zucchina
1 rametto di timo

Affettare la zucchina a rondelle e le rondelle a fiammiferi. Posizionare il trancio di tonno su una teglia ricoperta con carta forno precedentemente unta. Cospargerlo di fiammiferi di zucchine, salare, ancora un po' di olio e rametto di timo.
Cuocere a 180°C per 10/15 minuti.
QuinTi... mangiare!

5 commenti:

Federica ha detto...
10 giugno 2009 18:37

Adoro il tonno fresco... lo faccio in umido di solito...ma segno anche questa ricetta!!ciao

Cristina ha detto...
10 giugno 2009 20:49

che spettacolo deve essere fantastico in settimana lo provo
complimenti

fantasie ha detto...
10 giugno 2009 22:29

Bella, buona e facile e quinTi da fare!

lise.charmel ha detto...
11 giugno 2009 09:28

ahahah fantasie, ti sei subito adeguata :)
cristina, federica: provare per credere

edi ha detto...
22 giugno 2009 16:08

scopro questo antro di delizie!
a un corso di cucina ci hanno fatto fare il bauletto di tonno in pasta fillo... una semplicità pari alla bontà.
se ho pazienza, ti scrivo la ricettina.