Accartocciata

Amanti della cucina al cartoccio, vi siete già procurati l'ultimo numero di Cucina Moderna? Io sì e pure con il carrellino della spesa in un brillante color fucsia che spero presto mi vedrà girare per i mercati alla ricerca del melone più profumato e delle ciliegie più dolci. Che poi io non ci vado quasi mai al mercato, ma un carrellino della spesa torna sempre comodo.
Comunque no, non sono pagata dalla Mondadori per sponsorizzare le sue riviste, anche se a volte penso che dovrebbero ricompensare in qualche modo il mio entusiasmo. Che ne so, un bell'abbonamento gratis?
Scherzavo.
La ricetta che propongo oggi è di quel genere che quando si infila la teglia nel forno ci si guarda attorno e si pensa: "Accipicchia che casino". Il robot sporco di impasto, il tagliere, le confezioni aperte, gli utensili utilizzati e in mezzo a tutto questo la Pina che passeggiava elegante come una top model in passerella: ammetto di aver avuto un leggero mancamento. Poi va be', le polpette stanno in forno per 25 minuti, quindi si sistema agevolmente tutto e poi succedono cose bellissime tipo che il fidanzato addenta il primo boccone e dice: "Ma che buone, anzi buonissime!"
Premetto che questa non è una delle mie solite ricette pronte in 5 minuti, ma la rivista riporta solo 208 calorie a porzione, il che mi è sembrato favoloso e poi ero talmente sazia che anche una ciotolina di fragole ho fatto fatica a mangiarla.
Polpettine di ricotta al cartoccio
(ricetta tratta da Cucina Moderna di giugno)
polpettine di ricotta al cartoccio
Ingredienti per due persone
120 gr ricotta
2 fette di pane morbido senza crosta
un uovo
30 gr di parmigiano grattugiato
basilico
mezzo cucchiaio di capperi dissalati
100 gr di pomodorini ciliegia
olio, sale, pepe

Tritate il pane nel mixer, poi amalgamatevi la ricotta, unite l'uovo, il parmigiano, poco sale e pepe e le foglie di basilico spezzettate (devo comprare il basilico fresco!). Mescolate tutto con cura e formate tante polpettine grandi come i pomodorini ciliegia. Distribuite le polpette su due quadrati di carta forno, unite i pomodorini lavati e tagliati a metà e i capperi. Condite con un filo d'olio, un po' di sale e pepe, chiudete bene i cartocci e sistemateli in una teglia. Cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 25 minuti.

8 commenti:

Barbara ha detto...
19 maggio 2010 15:46

Ricetta invitante, anche a me piace fare le cose al cartoccio sono veloci e gustose, poi si prende un pezzo di stagnola e butta dentro....

Federica ha detto...
19 maggio 2010 22:44

davvero sfiziose! complimenti!!!

Alem ha detto...
20 maggio 2010 08:44

lise, ottima questa ricetta!!
E mi sono persa il carrellino!! :)

sciopina ha detto...
20 maggio 2010 10:10

ma si il disordine fa parte del gioco...altrimenti non ci divertiremmo a preparare tutti questi piattini e a postarli sui nostri blog!
belle ste polpettine..

lise.charmel ha detto...
20 maggio 2010 10:20

barbara, infatti e non è divertente poi aprire i cartoccetti come dei piccoli regali?
federica, grazie!
alem, forse il carrellino lo trovi ancora, è uscito da poco
ah sciopina, come hai ragione: ieri ho fatto una normalissima ciambella e mi sono trovata circondata da ciotole, elettrodomestici e utensili sporchi che pareva fosse passato un diavoletto della tasmania :)

Lo ha detto...
20 maggio 2010 22:39

wowowowow..ma che bella ricettina sfizioza..e leggerina...io ho pure il gatto che potrebbe passeggiarmi tra tutto...che dire...ho tutto in retola per provarci
un bacione

Onde99 ha detto...
21 maggio 2010 15:28

Eppure leggendo il procedimento mi sembra una delle cose meno sporchevoli che si possano immaginare... beh, per verificare non mi resta che provarle: sembrano ottime e mi intriga l'idea di variare le erbe aromatiche!

terry ha detto...
21 maggio 2010 18:28

Come mi piace sto piattino!!! ingredienti semplici e gustosi...profumati!!! ottima idea!