Schiscette via mail

Sì, il concorso "Aggiungi un blogger a tavola" è finito da un pezzo, ma io lo stesso vorrei parlare di un'amica conosciuta su un blog. Che non è questo blog.
Già, esiste un'altra Lise, che non cucina e che ha una vita fuori dal forno e anche un altro blog in cui non parla di cucina. Una volta era anche una vita movimentata, ora un po' meno. E da quella vita, quel blog, sono nate amicizie bellissime. Amici e amiche sparsi in tutta Italia con cui organizzare feste, aperitivi, pranzi e brunch della domenica. Amici che sono venuti anche al mio matrimonio (in cui eravamo in tutto in 35, per cui non è che facessero mucchio), amici veri. Con uno di questi condivido questo blog, anche se non si vede (vero Metro?).
La June è un'altra di questi amici carissimi. E anche se lei ha smesso di scrivere sul blog, ci vediamo, ci sentiamo, ci scriviamo. Ecco cosa mi scriveva una decina di giorni fa: "Ti propongo una ricetta  - magari per una schiscetta - io l'ho provata a pranzo e devo dire che mi è piaciuta molto. Riso venere con tofu alle mandorle, spinacini e mandorle tostate. Semplicissima. Fai bollire il riso venere, fai saltare il tofu (sesamo e mandorle) e tosti una manciatina di mandorle. Raffreddi il riso e fai un'insalatona condita con olio sale e pepe."
La ricetta sostanzialmente è tutta qui, solo che io non amo il tofu. E' proprio una questione psicologica, perché al ristorante vegano lo mangio, ma non mi viene da comprarlo e tanto meno da cucinarlo. Espressa la mia perplessità all'amica June, lei mi ha suggerito di sostituire con il salmone al naturale.
Ed ecco qui il risultato, fotografato sul balcone dell'ufficio, col sacro terrore che cadesse di sotto dal quarto piano.
Riso venere al salmone
spinach salad with black rice and salmon
Ingredienti per una persona
70 gr di riso venere
una confezione di salmone al naturale, ben sgocciolato
spinaci crudi
una manciatina di mandorle
semi di sesamo (o semi misti, che quelli di sesamo alla coop erano finiti)
olio, sale, pepe
(visto che il condimento era col sesamo io al posto del sale ho usato il gomasio)

Bollire il riso venere in acqua salata, scolare e far raffreddare. Mescolare agli spinaci, al salmone spezzettato e alle mandorle tritate grossolanamente. Condire con i semini, olio, pepe e gomasio (o sale).
Schiscetta perfetta. Grazie June!

11 commenti:

Sick Girl ha detto...
3 febbraio 2011 12:25

hai mai provato il tofu che si trova al naturasì o al superpolo? perchè non c'è paragone con quello che trovi alla slunga con quell'aspetto plasticoso....
la ricetta tofu-munita è comunque molto appetitosa potrei prepararla per il marito che si porta la schiscetta in ufficio

Passiflora ha detto...
3 febbraio 2011 12:51

Io nemmeno compro tofu, ma il salmone sì :) e ho sempre bisogno di idee per le schisce quindi.. thanks!

Saretta ha detto...
3 febbraio 2011 15:19

Io amo entrambi, quindi..du gust is megl che uan!!!

lamelannurca ha detto...
3 febbraio 2011 15:56

sfiziosa questa schiscetta! Io alla fine in ufficio mangio sempre le stesse cose, bella idea!

Lo ha detto...
3 febbraio 2011 20:04

è fantastica...io la proverò di sicuro nella proposta originale...tanto a breve arrivano gli spinacini freschi anche dai miei contadini!
Che bella la tu avita chi ci racconti dell'altro blog! un baciotto

Erica ha detto...
3 febbraio 2011 23:38

questa ricetta è fenomenale, poi questo riso io lo adoro ^_^

Anonimo ha detto...
4 febbraio 2011 16:30

molto onorata di essere tua amica, lise :)

Giunetta

fiamma ha detto...
4 febbraio 2011 20:56

scommetto che, una volta provato il mio tofu al lime, cambierai idea:)
bacini

Duck ha detto...
5 febbraio 2011 10:01

Ho riso molto pensando al tuo terrore di veder precipitare dal davanzale la tua bella schiscetta!
:-)

Ramona ha detto...
8 febbraio 2011 09:00

Finalmente un nuovo contest! Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Emile Henry ha organizzato uno straordinario contest “Frutta in pentola”, dove la protagonista indiscussa è proprio la frutta, sia fresca che secca. I premi? Beh ti invito a sbirciare nel blog, ti aspetto http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/02/contest-frutta-in-pentola.html

lise.charmel ha detto...
8 febbraio 2011 10:41

grazie a tutte, sono contenta di aver dato (ma prima ricevuto!) un'idea nuova per una schiscetta sana e saporita, ma anche per una cena veloce volendo
sick girl, devo dire che non guardo mai l'aspetto del tofu al supermercato... :)
giunetta cara, ma io di più. ora ti mando mail
fiamma: non vedo l'ora di provarlo! (se lo cucinano gli altri lo mangio eccome)
duck, ma pensa se passava qualcuno di sotto e si trovava i capelli cosparsi di riso, spinaci e salmone ;)
ramona passo subito a vedere